LA SANTA AI PRIMI DEL 1700

zoom_in

Questa carta, costruita sulla base dei rilievi del Catasto Teresiano, disegna la situazione del territorio della Santa ai primi del 1700. Abbiamo tracciato anche il confine attuale di Villasanta verso Monza. Cosa che non era possibile per quei tempi. Non c’era infatti una linea ben definita che separava la frazione La Santa dal corpo centrale del territorio “cittadino” di Monza.
Rispetto comunque agli attuali confini, l’ambito che rientrava sotto il toponimo della Santa era decisamente più ampio. Comprendeva infatti terreni e cascine più a sud dell’attuale limite comunale verso Monza nonché chiaramente tutti gli spazi che poi passeranno entro il perimetro del Parco.